Arengario

Il nome del ristorante fa riferimento all’edificio degli anni ’30 che lo ospita, con la sua architettura Déco che si staglia a fianco dell’imponente Duomo di Milano. Non a caso si tratta della sede del Museo del Novecento, che proprio a tale periodo vuole rendere omaggio e non a caso proprio qui, ha sede uno dei ristoranti più suggestivi della città.

Sin dall’ingresso del ristorante si respira un’aria speciale, passando da un’accogliente hall con tavoli bassi, poltroncine e divani e un bar in legno laccato nero e specchi, che ricorda l’architettura metafisica e all’elegante e sobria sala ristorante rivestita in legno dorato, impreziosita da specchi invecchiati e un soffitto a cassettoni.

Molto apprezzata è la galleria aperta sulla cucina, con interni in lacca rossa degli anni ’30 e un bancone dove si può mangiare.

Il progetto di Laura Sartori Rimini e Roberto Peregalli si conclude nel dehors in ferro e vetro a forma di grande loggia e l’adiacente terrazza panoramica che creano un effetto visivo straordinario su piazza duomo.

Durante tutta la giornata, questa splendida terrazza diventa un ambitissimo spazio relax dopo la visita al Museo, lo shopping milanese o il business, per godersi oltre al pranzo o alla cena, anche una sosta caffè, un delicato tè con pasticcini, un aperitivo. Perfetto anche per il dopo teatro.

Si possono gustare ininterrottamente dalle 12 alle 24 piatti classici della cucina di pesce di Giacomo, un nome sinonimo di garanzia per gli appassionati del gusto, come il Gran Crudo di pesce, gli spaghetti al granchio, il tacos di manzo con maionese tartufata e verdure croccanti, oppure piatti della più solida tradizione meneghina, come la cotoletta o il risotto alla milanese.

Sarà premura del sommelier consigliare il giusto vino da abbinare tra le 500 etichette in carta. Non mancano le proposte per un light lunch più fugace, come l’insalata caesar o una freschissima stracciatella di bufala, pomodorini, pane tostato e basilico.

La sensazione è di essere protagonisti assoluti della città, sospesi con grazia sull’affaccio più elegante di Milano in una cornice che si rivela ideale anche per eventi privati.

Via Guglielmo Marconi, 1 Milano
Aperto tutti i giorni dalle ore 12:00 alle 22:00
Per prenotazioni: +39 02 72093814